Riesci a collegare un anello a Google Home?

La risposta breve è sì, puoi collegare un anello a Google Home.La risposta lunga è che ci sono alcune cose che devi fare per far funzionare questa connessione.

Innanzitutto, dovrai scaricare l'app Google Home sul tuo telefono e creare un account.Dopo aver effettuato l'accesso, apri il menu "Impostazioni" e seleziona "Google Home".Nella sezione "Dispositivi", trova il tuo anello e toccalo.Quindi, nella scheda "Configurazione", scorri verso il basso e fai clic sul collegamento blu che dice "Connetti Ring".Nella schermata successiva, inserisci la password Wi-Fi del tuo anello e premi OK.Infine, pronuncia qualcosa come "OK Google", premi due volte il pulsante Home sul telefono (o tieni premuto per 3 secondi), quindi pronuncia "Hey Google", seguito dal nome del tuo anello.

Come si collega un anello a Google Home?

Esistono diversi modi per connettere il tuo anello a Google Home.

Un modo è utilizzare l'app Ring sul telefono.Apri l'app Ring, tocca le tre linee nell'angolo in alto a sinistra e seleziona "Aggiungi un dispositivo".Tocca Google Home dall'elenco dei dispositivi.Dovrai inserire l'indirizzo (o il codice QR) e la password di Google Home.Dopo aver collegato il tuo anello, puoi iniziare a controllarlo utilizzando i comandi vocali proprio come faresti con qualsiasi altro dispositivo Google Home.

Puoi anche connettere il tuo anello collegandolo a un hub di casa intelligente compatibile come Wink o SmartThings.Basta aprire l'app corrispondente sul telefono e seguire le istruzioni lì.

È possibile collegare un anello a Google Home?

Sì, è possibile collegare un anello a Google Home.

Per fare ciò, dovrai prima configurare il tuo anello e Google Home.Puoi trovare le istruzioni per configurare il tuo anello qui: https://support.google.com/faqs/answer/6141622?hl=it&ref_topic=2980757&qid=XRjK3B2i0C&ved=0ahUKEwjZ5-S7FfAhVDD8KHX4MKHQIQIAC#298075

Dopo aver aggiunto le informazioni del tuo account Ring, sarai in grado di connettere il tuo Ring e Google Home seguendo questi passaggi:

  1. Dopo aver configurato il tuo anello e Google Home, puoi connetterli seguendo questi passaggi:
  2. Apri l'app "Google Home" sul tuo telefono o computer.
  3. Tocca le tre linee nell'angolo in alto a sinistra dello schermo.
  4. Seleziona "Impostazioni".
  5. Nella sezione "Dispositivi", tocca "Aggiungi un dispositivo".
  6. Segui le istruzioni sullo schermo per aggiungere le informazioni del tuo account Ring.
  7. Sul tuo telefono o computer, apri l'app "Google Home" e accedi con le credenziali del tuo account Google. (Se non hai ancora un account, puoi crearne uno qui: https://accounts.google.com/)
  8. Nell'angolo in alto a destra dello schermo, seleziona "Altri dispositivi".Quindi seleziona "Suona".Dovresti vedere un elenco di anelli collegati ai dispositivi GoogleHome nella tua casa (se ce ne sono). In caso contrario, torna al passaggio 3 e segui le istruzioni!
  9. Tocca il nome del tuo dispositivo Ring per aprire la sua pagina delle impostazioni.Sotto "Connessioni", tocca "Collega un altro dispositivo".Quindi seleziona "Google Home" dall'elenco di opzioni che appare (o digita il suo indirizzo IP se è accessibile direttamente dall'esterno).

Perché vorresti connettere un anello a Google Home?

Ci sono alcuni motivi per cui potresti voler connettere il tuo anello a Google Home.

Uno dei motivi è che potresti voler utilizzare le funzionalità di ricerca vocale di Google Home per trovare informazioni sulle cose intorno a te.Ad esempio, se hai un anello con una fotocamera, puoi chiedere a Google Home di mostrarti le immagini delle foto o dei video recenti della tua fotocamera.Potresti anche porre domande sul mondo intorno a te, ad esempio "Com'è il tempo a [nome della città] oggi?" o "Quante calorie ci sono in una banana?"

Un altro motivo per connettere il tuo anello a Google Home è che puoi controllare vari dispositivi per la casa intelligente utilizzando i comandi vocali.Ad esempio, se hai un campanello Ring, puoi utilizzare i comandi vocali per aprire e chiudere il campanello, accendere e spegnere le luci all'interno della tua casa o riprodurre musica dal tuo servizio di streaming preferito.

Infine, collegando il tuo anello a Google Home puoi accedere a funzionalità e contenuti esclusivi che solo Google Home può fornire.Ad esempio, se hai un termostato Nest collegato alla tua rete domestica e possiedi un lucchetto Ringdoorbell, quando colleghi il tuo Ring a GOOGLENETHE Doorbell inizierà a registrare video e scattare foto automaticamente senza alcuna azione da parte tua. Ciò ti consente di utilizzare i video e le foto di Ring per motivi di sicurezza o di impostare avvisi automatici in caso di violazione della proprietà. Collegando il tuo Ring a Google Home Hub, potrai anche scoprire nuove app e servizi.

In questo articolo discuteremo di come collegare il proprio Ring Doorbell (modello originale o Pro) al proprio dispositivo Google Home per una maggiore funzionalità e praticità quando arriva il momento di controllare la propria proprietà o di rispondere a semplici domande su cosa sta succedendo all'esterno senza essere troppo lontano da casa base.Ci concentreremo specificamente su come funziona questa connessione, ma tieni presente che tutti i Ring funzionano in modo simile con un telefono/tablet Android con l'app Ring (gratuita) o un iPhone/iPad con iOS 11+ installato con l'app Ring installata (prezzo intero) . Con entrambi i dispositivi registrati tra loro - in genere tramite 0000 numeri - una volta collegati insieme diventano "collegati" consentendo il funzionamento a mani libere di entrambi i dispositivi semplicemente parlando in uno dei due microfoni mentre si guarda lo schermo dell'altro; non c'è bisogno di touch screen!Successivamente, qualsiasi comando impartito da uno dei dispositivi verrà eseguito immediatamente dopo averlo sentito pronunciare ad alta voce mentre vengono visualizzate le azioni corrispondenti eseguite su qualsiasi dispositivo attualmente selezionato come attivo - utile se ci sono più elementi che richiedono attenzione contemporaneamente!Inoltre, è stato confermato che il controllo di gadget per la casa intelligente compatibili come lampadine Philips Hue ecc. funziona anche se non possiamo garantire tutte le marche/modelli perché non li abbiamo testati noi stessi; per favore fateci sapere se il vostro non funziona così potremmo aggiungerlo di conseguenza!Infine ricorda sempre la sicurezza prima di tutto quando utilizzi questi tipi di dispositivi interconnessi e assicurati che i bambini siano sorvegliati quando si trovano vicino a qualsiasi cosa elettrica, specialmente durante la configurazione iniziale, dove potrebbe essere necessario inserire i codici PIN in entrambi i dispositivi prima di collegarsi!Divertiti... 1 Collegare il tuo campanello Ring al tuo dispositivo Google Home 2 Configurare la connessione 3 Usare i tuoi dispositivi collegati 4 Conclusione Quindi ora che abbiamo coperto tutto ciò che resta da fare è iniziare!Per prima cosa però: collegare il tuo campanello Ring al tuo dispositivo Google Home Innanzitutto accendi sia il tuo campanello ad anello che i dispositivi Google Home.

Quali sono i vantaggi di collegare un anello a Google Home?

Quando colleghi il tuo anello a Google Home, puoi controllare i dispositivi smart di casa con i comandi vocali.Puoi anche porre domande e ottenere risposte da Google.Ad esempio, se vuoi accendere le luci, dì "Ok Google, accendi le luci".Se vuoi sapere che ora è, dì "Ok Google, che ore sono?"Puoi anche controllare la riproduzione della musica e altre impostazioni nella tua casa con i comandi vocali.E poiché il tuo anello sa sempre dove sei, puoi accedere alle informazioni anche quando non sei a casa.

Non è necessario un account o un abbonamento separato per queste funzionalità: utilizza semplicemente il tuo normale account Google e il riconoscimento vocale.Inoltre, poiché gli anelli funzionano con telefoni Android, iPhone e altri smartphone con iOS 11 o versioni successive, tutti i membri della tua famiglia possono utilizzare le stesse funzionalità senza avere account o app diversi.

Come funziona il collegamento di un anello a Google Home?

Se possiedi un prodotto Ring, collegarlo a Google Home è facile.Basta aprire l'app Ring sul telefono e fare clic sulle tre linee nell'angolo in alto a sinistra della schermata principale.Da lì, seleziona "Connetti a Google Home".Ti verrà chiesto di fornire il nome e la password del tuo account Google, quindi sei pronto per partire!Dì semplicemente "Ok Google, chiedi a Ring come connettersi" seguito dal nome del tuo anello (ad esempio: "Ring, come collego il mio anello a Google Home?"). Vedrai un elenco di istruzioni specifiche per il tuo anello.Dopo aver collegato il tuo anello, puoi controllare tutto dal tuo telefono, come attivare o disattivare le sveglie, modificare le impostazioni per le notifiche o la luminosità, controllare la riproduzione della musica e altro ancora.

Se non hai ancora un prodotto Ring, non preoccuparti!Puoi comunque connettere il tuo dispositivo Android o iOS a Google Home utilizzando i nostri comandi vocali.Basta aprire l'app YouTube su uno dei dispositivi e cercare "Configurazione home di Google".Quindi segui le istruzioni per configurare il tuo account e collegarlo a Google Home.Una volta fatto, dì semplicemente "Ok Google", seguito da uno dei nostri comandi vocali come "accendi le luci" o "imposta una sveglia per le 7:00".Puoi utilizzare questi stessi comandi anche con altri dispositivi per la smart home compatibili come Nest Thermostat o SmartThings Hub.

Quali dispositivi possono essere collegati a Google Home?

Uno dei dispositivi più popolari che possono essere collegati a Google Home è Ring Video Doorbell.Questo dispositivo ti consente di vedere e sentire cosa sta succedendo alla tua porta di casa, anche se non sei a casa.Puoi anche controllare questo dispositivo utilizzando Google Home.

Altri dispositivi che possono essere collegati a Google Home includono: luci intelligenti, termostati, telecamere di sicurezza e altro ancora.Basta cercare il dispositivo o l'app specifica su Google Play o sull'App Store e collegarla utilizzando le istruzioni fornite.

Quali anelli sono compatibili con Google Home?

Google Home è un assistente vocale che può essere utilizzato per controllare i dispositivi domestici intelligenti.Funziona con una varietà di anelli, compresi quelli realizzati da Nest, Belkin e Anker.

Per connettere il tuo anello a Google Home, assicurati innanzitutto che la connessione Bluetooth del tuo anello sia abilitata.Quindi apri l'app Google Home sul telefono e tocca le tre linee nell'angolo in alto a sinistra.Da qui, seleziona "Altre impostazioni".Sotto "Dispositivi", vedrai tutti i tuoi dispositivi collegati.Tocca il pulsante accanto a "Suoneria" per aprire le sue impostazioni.Nella pagina Impostazioni anello, dovrai inserire l'ID univoco del tuo anello (che puoi trovare sul retro dell'anello). Quindi, in "Google Home", tocca la freccia blu accanto a "Connetti".Ti verrà quindi chiesto di salutare Google Home.Una volta connesso, puoi iniziare a usarlo con comandi come "Ehi Google, accendi la mia luce" o "Ehi Google, riproduci musica dal mio account Spotify.

Come faccio a configurare Myring con Google Home?

Se hai un Google Home, collegare il tuo anello è facile.

Per iniziare, apri l'app Google Home sul tuo telefono o computer.Se non disponi dell'app Google Home, puoi scaricarla dall'App Store o dal Google Play Store.

Quindi, collega il tuo anello alla rete Wi-Fi domestica.Puoi farlo seguendo questi passaggi:

Una volta connesso, apri l'app Google Home e pronuncia "Ok google" seguito da "collega il mio anello".Ti verrà chiesto di confermare che desideri collegare il tuo anello; dì di sì se tutto sembra a posto e premi di nuovo Ok google al termine.

  1. Apri l'app Ring sul telefono e tocca Connetti.
  2. Inserisci il tuo ID Ring e la password e tocca Connetti.
  3. Tocca Unisciti alla rete se richiesto.
  4. Tocca OK per terminare la connessione alla rete Wi-Fi domestica.
  5. Nell'app Ring sul telefono, tocca I miei dispositivi > Il tuo Ring > Impostazioni (o premi Menu + I miei dispositivi).
  6. In "Impostazioni dell'Assistente Google", assicurati che "Consenti comandi vocali tramite Nest Protect" sia abilitato in "Funzioni dell'Assistente Google".Ciò ti consentirà di controllare i dispositivi Nest utilizzando i comandi vocali tramite Google Home.

Non ho un account Ring, posso comunque utilizzare questa funzione?

Sì, puoi collegare il tuo Ring a Google Home.Per farlo, apri l'app Google Home sul tuo telefono e accedi.Quindi, apri il menu Impostazioni e seleziona "Connessioni".Da qui, tocca le tre linee nell'angolo in alto a sinistra dello schermo (i tre cerchi) e seleziona "Suoneria".Ti verrà chiesto di inserire le informazioni del tuo account Ring.

Ho bisogno dell'ultimo aggiornamento software sul dispositivo myRing affinché questa integrazione funzioni correttamente?

Se hai un Ring Video Doorbell e utilizzi l'app Google Home, puoi connettere il tuo dispositivo Ring alla rete domestica e controllarlo con la tua voce.Non è necessario l'ultimo aggiornamento software sul tuo dispositivo Ring affinché questa integrazione funzioni correttamente.Tuttavia, se desideri utilizzare funzionalità come il rilevamento del movimento o accedere alla videocamera mentre sei lontano da casa, avrai bisogno dell'ultimo aggiornamento software.Per verificare se disponi dell'ultimo aggiornamento software, apri l'app Google Home e cerca "Ring" nell'elenco dei dispositivi.Se è presente un pulsante arancione "Aggiorna ora" accanto ad esso, è necessario installare l'ultimo aggiornamento software.In caso contrario, continua a leggere di seguito per ulteriori istruzioni su come collegare il tuo dispositivo Ring a Google Home.

Per connettere il tuo dispositivo Ring a Google Home:

  1. Apri l'app Google Home sul tuo telefono o computer.
  2. Tocca le tre linee nell'angolo in alto a sinistra dello schermo (vedi immagine sotto).
  3. Seleziona "Impostazioni".
  4. In "Dispositivi", tocca "Aggiungi un dispositivo".
  5. Inserisci "anello" nella barra di ricerca nella parte superiore della pagina (vedi immagine sotto).
  6. Una volta trovato, selezionalo e premi il pulsante OK (vedi immagine sotto).
  7. Nella schermata principale di Ring (sui dispositivi compatibili), tocca nuovamente le tre linee nell'angolo in alto a sinistra e seleziona Impostazioni dal menu che appare (vedi immagine sotto).
  8. In "Avanzate", assicurati che entrambe le caselle accanto a "Connetti tramite:" siano selezionate ("Google" e "Home"). Quindi tocca il pulsante Salva modifiche nella parte inferiore dello schermo (vedi immagine sotto).

12 Ciò interromperà la mia garanzia se qualcosa va storto?

Ring è un sistema di sicurezza domestica che si collega a Google Home.Ring non interromperà la garanzia se qualcosa va storto.Tuttavia, potresti dover pagare per riparazioni o sostituzioni.Ring non richiede contratto e non ci sono canoni mensili.Puoi annullare in qualsiasi momento senza penali.

13 Cosa succede se il mio telefono non è nelle vicinanze quando qualcuno attiva myRing?

Se il tuo telefono non è nelle vicinanze quando qualcuno attiva il tuo Ring, verrà richiesto di trovarti.Se non riescono a trovarti, potranno contattarti telefonicamente o tramite SMS.Se hai abilitato il rilevamento della posizione per il tuo Ring, il telefono invierà anche la tua posizione attuale alla persona che ha attivato il tuo Ring.